Pizza di verdure

nfd

Dopo un periodo di standby eccomi di nuovo qui, nel mio non luogo. Mi è mancato questo spazio, condividere con voi idee, leggere e rispondere ai commenti, scattare foto,  alcune non proprio belle, bruciare, sperimentare, sbagliare, stupirsi, migliorarsi giorno dopo giorno. Per me il blog è questo e molto altro.
A volte le pause sono necessarie, rifletti, lasci andare, trai conclusioni, decidi.

D’ora in poi, oltre alle ricette vi racconterò dei miei nuovi e vecchi acquisti indispensabili in cucina. Tutto ciò che reputo utile, bello esteticamente, comodo.

La ricetta che ho scelto oggi mi riporta a casa, in Puglia. Sapore deciso, piatto facile che potete preparare con la verdura che più vi piace: spinaci, scarola, bietole. Io ho scelto il radicchio e non è per niente male 🙂 Buon appetito da semina e cucina!

 

nfd
nfd

INGREDIENTI:

– 500 gr di radicchio
– 400 gr di farina manitoba
– 10 gr di lievito di birra
– una manciata di capperi
– dieci olive nere
– 2 dl di acqua
– 1 spicchio di aglio
– 1 uovo
–  3 cucchiai di olio extravergine di oliva
– un cucchiaino di zucchero
sale

PROCEDIMENTO

 

Sciogliamo il lievito di birra in acqua tiepida e versiamolo nel contenitore del robot da cucina. Uniamo farina, zucchero e tre cucchiai di olio. Impastiamo per un paio di minuti. Aggiungiamo un cucchiaino di sale e continuiamo a impastare per altri cinque minuti.

 

Lasciamo lievitare l’impasto per un paio di ore in un recipiente infarinato e coperto con un panno umido.
Doriamo lo spicchio d’aglio in una padella con sei cucchiai di olio. Togliamolo e aggiungiamo il radicchio tagliato a strisce. Cuociamo su fiamma vivace per cinque minuti. Aggiungiamo capperi e olive.
Dividiamo in due e stendiamo la pasta. Disponiamo la prima sfoglia in una teglia, versiamoci dentro il radicchio raffreddato, copriamo con la seconda sfoglia. Sigilliamo, spennelliamo  la superficie con l’uovo sbattuto e cuociamo in forno preriscldato a 180° per 30 minuti.

Buon appetito da semina e cucina

9 Commenti

  1. Nonostante io abbia finito da poco di pranzare, mi hai fatto tornare una gran fame!! 🙂 mi sembra proprio una deliziosa ricetta, sana e saporita! Io sono alla ricerca di qualche idea innovativa da sperimentare in cucina (non sono proprio una cuoca provetta ma vorrei diventarlo) e mi segno il tuo post. Tra l’altro mi piacciono tantissimo le foto tonde!! Creano un bellissimo effetto grafico e colorato 😀

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*